Storia di un’anima (regia di Marcello Tedesco)

pubblicato in: Cinema, Primo Piano | 0

Storia di un’anima è il terzo lungometraggio dell’artista e regista Marcello Tedesco. Il film è incentrato sulla reazione di una piccola comunità di pescatori siciliani di fronte ad uno dei tanti episodi di naufragio d’immigrati clandestini. Negli ultimi anni sono stati prodotti numerosi film e documentari che indagano le radici del dramma dell’immigrazione, ma ancora nessuno su coloro che assistono a questo fenomeno, la vita di piccole comunità costiere che vedono stravolta la loro normale quotidianità.

Storia di un'anima (regia di Marcello Tedesco) con Massimiliano FicheraIl film esplora le reazioni, in alcuni casi per nulla scontate, dei residenti di fronte a queste immani tragedie. Il regista bolognese, Marcello Tedesco, prende ispirazione dalle vicende drammatiche che hanno caratterizzano l’Italia negli ultimi anni, per offrire nuovi spunti di riflessione su: dinamiche sociali, comportamenti, logica di conservazione.

Per l’attualità del tema trattato Storia di un’anima viene considerato un progetto culturale meritevole della massima attenzione. Il tema ricorrente nei film di Marcello Tedesco è quello di una realtà che si presenta agli uomini come enigma, ne scaturisce una tensione in cui il mondo umano viene attratto entro un orizzonte ignoto ed inaudito.

Recensione: Gli sbarchi visti da terra in “Storia di un’anima” (Repubblica)